Per la storia del restauro a Verona

///Per la storia del restauro a Verona

Per la storia del restauro a Verona





30,00

Iva assolta dall’editore (Art. 74)

ISBN: 9788887186024

Descrizione

Per la storia del restauro a Verona

Pietro Nanin e la riscoperta ottocentesca degli affreschi del Duomo

di Monica Molteni

Soggetto: Arte
Collana: Fuori Collana

Il volume ripercorre le intricate vicende che fecero da sfondo alla riscoperta ottocentesca degli affreschi che incorniciano le cappelle laterali del duomo di Verona, occultati in antico da una scialbatura che aveva cancellato ogni memoria della loro esistenza. La fortuita riscoperta nel 1868 di alcuni frammenti di colore al di sotto delle intonacature a calce fu un episodio eclatante, che galvanizzò le istituzioni cittadine spingendole ad avviare una campagna di restauri la cui conduzione fu affidata a Pietro Nanin. I lavori, protrattisi fra infinite complicazioni fino al 1876, restituiranno alla cattedrale e alla città una perduta pagina d’arte, offrendo un fondamentale contributo alla ricostruzione della storia della scuola pittorica veronese; al tempo stesso saranno però anche motivo dell’avviarsi di una querelle critica intorno ai metodi praticati dal restauratore che vedrà accendersi le voci di interlocutori quali Guglielmo Botti, Giovan Battista Cavalcaselle e Raffaelle Pinti, adombrando un quadro di intersezioni culturali che consente di proiettare i fatti veronesi sullo sfondo di ben più ampi scenari.

Informazioni aggiuntive

Confezione / conf

Brossura con alette

Misure / Sizes

17×24

Pagine / Pages

344

Immagini / Images

80

Lingua / Language

Italiano